Roma, 11 giu. (Adnkronos) – ”La decisione dell’Europa di passare all’elettrico sulle AUTO è giusta dal punto di vista delle fonti alternative ma qualcuno contesta il fatto che tale decisione potrebbe favorire la Cina senza tuttavia pensare ad altre fonti rinnovabili. La legge nel suo insieme è condivisibile e va nella direzione dell’ecologia ma devono predisporsi le misure necessarie per tutelare posti di lavoro. In questo processo di transizione non siano le famiglie e i lavoratori a pagarne le spese”. Così in una nota il presidente dell’Avvocatura italiana per i diritti delle famiglie Aidif e leader del Movimento degli Elettori Mde Giorgio Aldo Maccaroni. (Cro/Adnkronos)