Roma, 1 giu. (Adnkronos) – ”Dal dibattito sui REFERENDUM tra correnti per il sì e i contrari la politica ancora una volta non ne esce con una immagine edificante. Si ricorre ai REFERENDUM per colmare il grande vuoto della legiferazione, oltretutto ad un anno dalle elezioni politiche: il Parlamento si arrocca su argomenti strumentali quando la giustizia che è la riforma delle riforme doveva essere affrontata da anni”. Così il leader del Movimento degli Elettori Mde e presidente dell’Avvocatura italiana per i diritti delle famiglie Aidif Giorgio Aldo Maccaroni che conclude ”i REFERENDUM non saranno comunque sufficienti a risolvere le tante criticità del sistema giustizia, e non colmeranno il vuoto legislativo in cui ormai è annegato il Parlamento e a farne le spese saranno come sempre i cittadini”. (Pol/Adnkronos)